Seguici e sostienici sui nostri social

STAMPAGIOVANILE_MARCHIO_1469637287425
AGENZIA DI STAMPA GIOVANILE
PER ULTERIORI INFORMAZIONI, CONTATTACI:
 
+39 348 1936763
 
INFO@STAMPAGIOVANILE.IT
 
L'Agenzia di stampa giovanile è un'iniziativa di partecipazione giovanile attraverso l'uso creativo dei nuovi e tradizionali strumenti di comunicazione e informazione. È promossa dall'Associazione Viração&Jangada in collaborazione con: Associazione In Medias Res, Assessorato alla Cooperazione allo Sviluppo della Provincia Autonoma di Trento, Osservatorio Trentino sul Clima, Consorzio dei Comuni della Provincia di Trento BIM dell’Adige.
INFO COOKIE POLICY  |  INFO@STAMPAGIOVANILE.IT
STAMPAGIOVANILE.IT @ ALL RIGHT RESERVED 2016  | POWERED BY flazio.com EXPERIENCE 
Ambiente
Ricerca la News
Le notizie più lette
11/12/2018, 12:22

cambiamento climatico



Il-cambiamento-climatico:-un-approccio-integrale


 Il tema del cambiamento climatico non è solo questione di cambiare dieta, usare macchine elettriche ed andare al lavoro in bici, ma ha radici che scavano in profondità nell’essere umano, nella sua ragion di vita.



Alla Conferenza ONU sul Clima (COP24) a Katowice si discute sulle politiche da promuovere  per affrontare le problematiche legate al cambiamento climatico che è ormai accettato da tutta - o quasi - la comunità internazionale. Ma tutti i cambiamenti vanno costruiti su un presupposto fondamentale: la volontà di realizzarli. E la società civile non ha dimostrato uniformità sul tema, dando il suo appoggio politico in tutto il mondo a forze che, espressamente, non prestano attenzione al tema.

Quindi il problema ambientale che stiamo affrontando ha radici politiche o sociali? Anche se sicuramente non al centro dell’attenzione, qui alla COP24 questa domanda la si sente aleggiare nell’aria, e qualche volta fa anche capolino sui tavoli delle discussioni ufficiali. In particolare, è stato organizzato un incontro che voleva spiegare quanto la questione sociale sia interconnessa a quella ambientale. Al meeting "Building a Spirit of Solidarity to overcome the climate crisis" l’estrazione dei partecipanti era molto differente: un rappresentante della Chiesa, dell’IPCC, dell’UNFCCC, di associazioni spirituali e di difesa dei diritti umani.

Inevitabili sono stati i richiami all’Enciclica "Laudato Sii" di papa Francesco da parte di Bernardito Auza, rappresentante del Vaticano presso le Nazioni Unite, ed il richiamo ad un ecologia integrale: se l’uomo fa parte della natura, si può dividere la crisi ambientale da quella sociale? Secondo questo punto di vista, non è possibile sentirsi responsabili dell’ambiente senza sentirsi responsabili del prossimo, e quindi una sensibilità ambientale deve necessariamente essere accompagnata da un’attenzione particolare verso l’uomo, verso il suo senso di solidarietà e di unione con il proprio simile.

Gli altri interventi hanno percorso la stessa strada, tutti si sono riferiti ad un approccio integrato, in cui il cambiamento del modello di vita e dei suoi principi fondamentali corrono in armonia con le variazioni della governance e della sfera politica.

Ma la discussione sull’argomento non è nuova: già 50 anni fa Erich Fromm nel suo "Avere o Essere" scriveva che "l’atteggiamento implicito nel consumismo è quello dell’inghiottimento del mondo intero". Fondamentalmente: si può sperare di diminuire l’impatto dell’uomo e le sue emissioni senza mai smettere di crescere?


Matteo Poda







1
marcia_clima_22960146093_1970728c7f_bmarcia_clima_22960148473_4032ff5beb_bmarcia_clima_22960147963_13120bc9c0_bmarcia_clima_23561153646_a32f113f9a_bmarcia_clima_23561142776_9fd3ea6bb1_bmarcia_clima_23561151886_01c3a70dfd_bmarcia_clima_22959021724_59127709d3_bDSC_1881DSC_1870DSC_1875DSC_1924DSC_1946DSC_1892DSC_1985DSC_1977DSC_1891DSC_1843DSC_1827DSC_1922DSC_1829DSC_1927DSC_1869DSC_1949DSC_1826P1120226.JPGDSC_1878DSC_1896DSC_1957DSC_1964DSC_1945P1120227.JPGP1120246.JPGP1120151.JPGP1120219.JPGDSC_0119.JPGP1120149%20-%20Copia.JPGP1120234.JPGP1120232.JPGP1120154.JPGDSC_0297.JPGIMG_2522.JPGP1120243.JPGP1120142%20-%20Copia.JPGP1120205.JPGP1120193.JPG1479128149337_P1120234.JPG1479128161037_P1120219.JPG1479128168611_P1120226.JPG1479128164813_P1120227.JPG1479128156106_P1120232.JPG1479128174858_P1120246.JPG1479128189740_P1120205.JPG1479128204551_P1120243.JPG1479128226131_P1120193.JPG1479128459141_DSC_18271479128484834_DSC_0119.JPG1479128467756_DSC_18261479128497327_DSC_0297.JPG
CHI_SIAMO_1_1469639095623.JPG
Conosci il Team
L'Agenzia di stampa giovanile è costituita da un gruppo di mediatori che collaborano perché i giovani possano esercitare alla grande il diritto umano alla comunicazione.
CHI_SIAMO_3_1469639278197
Scopri l'agenzia
Progetto collaborativo di partecipazione giovanile 
attraverso l'uso creativo della comunicazione e informazione.
Articolo_GIOVENTU_1469639432016
I nostri partner

L'Agenzia di stampa giovanile è realizzata in collaborazione con diversi
enti promotori, scopri chi sono.
Create a website